Ecco cosa devi aspettarti.

I periodi festivi sono, naturalmente, i periodi più gettonati per viaggiare.
Di conseguenza, le principali compagnie aeree in queste occasioni propongono offerte irrinunciabili per le persone che desiderano andare in vacanza. Prendi ad esempio Ryanair, che sono sicuro già conoscerai.

La compagnia irlandese è in grado di lanciare offerte difficilmente eguagliabili.

Se viaggi con frequenza avrai notato come puoi trovare molti dei loro voli anche a meno di 15 euro.
Spesso, provando a cercare partenze da aeroporti meno gettonati, come Pescara, Genova o Alghero, si possono trovare voli diretti a Londra e Parigi a circa 15 euro per passeggero.

E queste erano le notizie positive.

Veniamo a quelle negative.
Naturalmente, più passeggeri significa aeroporti più caotici e, di conseguenza, più ritardi accumulati.

Volare durante le festività: alcuni dati che potrebbero interessarti.

In Italia, durante le feste, gli aeroporti con più ritardi registrati secondo Kayak sono quelli di Roma Ciampino, Napoli e Pisa.

Il problema maggiore si riscontra però all’estero, come nei viaggi per Amsterdam, Bangkok e quasi tutti gli scali londinesi.

Un’ulteriore studio effettuato da Kayak.it, noto sito di ricerca adibito a voli, hotel, e rent-a-car, ci fornisce maggiori informazioni.

In questo studio hanno messo a confronto il periodo delle festività Natalizie con i dati relativi all’intero anno riguardo ai ritardi accumulati. Ironia della sorte, negli ultimi 2 anni la percentuale di voli in ritardo in partenza dall’Italia durante il Natale è stata inferiore rispetto a quella del resto dell’anno.

Grazie a questo, gli aeroporti del nostro Paese si sono posizionati tra i migliori al mondo in questa speciale classifica, con una media dell’8% di voli in ritardo durante le festività di fine anno.
Il migliore fra tutti è Milano Linate, con il 4% delle partenze e il 5% degli arrivi fuori dagli orari previsti.
Il peggiore scalo al mondo durante le feste, invece, è quello di San Francisco, con il 19% di partenze e il 22% di arrivi in ritardo.
E di molto, il ritardo medio infatti è di 94 minuti!

L’incubo dei ritardi in Europa: la situazione a Londra. Nel periodo natalizio, Londra è la città meno fortunata in Europa per quanto riguarda i ritardi. Heathrow, Stansted e Gatwick risultano i peggiori.

Un po’ meglio Luton e il comodissimo City airport, con percentuali di ritardo tra il 7% e il 12%. Si salva solo il più piccolo, Southend.


Aeroporti extraeuropei


Fra gli aeroporti meno affidabili fuori dall’Europa, a parte San Francisco, troviamo anche:

● Newark, in New Jersey;
● La Guardia (piccolo aeroporto di New York);
● Bangkok, in Thailandia;
● Cancún, in Messico.

Cosa fare in caso di ritardo aereo durante le feste?

Come avrai capito, se decidi di viaggiare in questi periodi armati di pazienza e verifica con attenzione i voli.

Le tue meritate vacanze iniziano soprattutto dal viaggio.


Partire con il piede giusto cercando di evitare contrattempi può migliorare di molto il resto della tua permanenza. Specialmente in questi periodi, tuttavia, è difficile controllare ogni variabile e un possibile ritardo è sempre dietro l’angolo.

Assicurati di prendere le dovute precauzioni.

Il team di Rimborsiamo può aiutarti a far valere i tuoi diritti in maniera estremamente rapida se il tuo volo dovesse essere in ritardo durante le festività.

Infatti, disponiamo di consulenti esperti pronti a rispondere alle tue esigenze!


Hai bisogno di aiuto con il ritardo del tuo volo?


Puoi contattarci sui nostri canali social, oppure puoi ottenere un supporto ancora più veloce compilando il modulo gratuito che trovi in fondo alla pagina, dove potrai spiegarci il tuo caso nel dettaglio.


Un saluto,
Il Team di Rimborsiamo

Comments are closed.