Truffati banche, il governo: rimborsi automatici ai redditi fino a 35mila euro

Truffati banche, il governo: rimborsi automatici ai redditi fino a 35mila euro

Truffati banche, il governo: rimborsi automatici ai redditi fino a 35mila euro

Il sottosegretario Bitonci: “Per la prima volta lʼEuropa dà lʼok a un rimborso massivo. Modificata la legge di bilancio”

E’ finito, con l’approvazione della proposta del governo sulla vertenza risparmiatori truffati-banche, l’incontro tra l’esecutivo e le associazioni dei consumatori. “Ci sarà una modifica alla legge di bilancio, che consentirà un rimborso massivo e forfetario”, ha spiegato il sottosegretario Massimo Bitonci. Per accedere automaticamente ai rimborsi si dovrà avere un imponibile entro i 35mila euro o un patrimonio mobiliare massimo di 100mila euro.

Per gli altri saranno stabilite determinate “tipologie” di investimenti e tutti i richiedenti “saranno analizzati per grandi categorie e non caso per caso” davanti alla commissione ad hoc, che verrà costituita al ministero dell’Economia.

Si tratta, ha sottolineato Bitonci, di un intervento realizzato grazie a “una grande apertura da parte della Commissione Ue, in seguito al lavoro fatto dal ministro Tria, dagli uffici, dai sottosegretari. E’ forse la prima volta che la Ue dà la possibilità di un rimborso massivo”. Dopo l’ok alla norma, ha chiarito il sottosegretario, “ci sarà subito il decreto attuativo”.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *